Torta salata con scarola, olive, formaggio e prosciutto cotto

  Torta_ salata_con_scarola

Ecco una torta salata da non perdere: una base di pasta brisé, un ripieno di scarola, prosciutto cotto, olive,acciughe,capperi, formaggio di capra e poco pecorino romano. Un’ altra base di pasta brisé a coprire il tutto. Il sapore è equilibrato . Anche questa volta vale la pena accendere il forno!

 

Ingredienti per 4 persone

  • 2 basi rotonde di pasta brisé ( 230 g ciascuna)
  • 600 ca. di scarola
  • 100 g di olive verdi denocciolate in salamoia
  • 100 g di olive nere di Gaeta in salamoia
  • 150/180 g di prosciutto cotto a fette
  • 150 g di formaggio di capra fresco
  • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
  • 2/3 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 4 filetti di acciuga sott’olio
  • 1 piccola cipolla
  • 1 tuorlo
  • latte q.b.
  • olio extravergine di oliva

 

Lavate la scarola, spezzettatela(elimimando le parti dure) e senza scolarla troppo fatela appassire in padella coperta. Quindi fatela riposare in un colapasta così da eliminarne l’acqua in eccesso.

Nella stessa padella scaldate l’olio e rosolatevi la cipolla tritata finemente. Versatevi le cipolle verdi e nere scolate, sciacquate rapidamente e tagliate a rondelle, i capperi (scolati e sciacquati velocemente) ed i filetti di acciuga a tocchetti. Mescolate e cuocete con il coperchio per circa dieci minuti (aggiungendo se è il caso un po’ di acqua calda).

Versate il tutto in una ciotola, unite la scarola, il prosciutto cotto a straccetti, il formaggio fresco di capra ed il pecorino romano. Mescolate in modo di amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Srotolate una base di pasta briseè, adagiatela (insieme alla carta da forno che l’avvolge) in una tortiera di 24-28 cm. di diametro e bucherellate la pasta con in rebbi di una forchetta. Versatevi il composto della ciotola e livellatelo.

Coprite con l’altra base di pasta brisé schiacciando bene il bordo e sigillandolo, aiutandovi con un pennello da cucina, con il tuorlo che avrete sbattuto leggermente con un filo di latte.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti e comunque fino a quando la pasta sarà ben dorata. Sfornate e servite la torta tiepida.

 

FIRMA RICETTE CECILIA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento