Ricetta del risotto con carciofi, gamberi argentini e fumetto

risotto_ con _carciofi_ gamberi_ argentini_ e_ relativo _fumetto

Semplicemente sublime!

 

Ingredienti per 2 persone

  • riso Carnaroli ca 200 g
  • gamberi argentini ( ca 400 g: peso dei gamberi ancora da sgusciare)
  • acqua
  • mezza cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • burro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
  • 4 carciofi
  • il succo di mezzo limone

 

Preparazione

Sbollentate i gamberi per qualche minuto, scolateli e puliteli togliendo la testa, il carapace e  la coda. Con uno stuzzicadente eliminate il budello intestinale presente sul loro dorso e poi mettete i gamberi da parte.

In una pentola fate un soffritto con 2 cucchiai d'olio e l'aglio tritato, versate quindi  le teste e i carapaci dei gamberi e con  un cucchiaio cercate di schiacciare quanto più potete le teste,  perchè fuoriesca il loro liquido marroncino.

Dopo qualche minuto versate mezzo bicchiere di vino bianco, fatelo sfumare e poi ricoprite il tutto con acqua calda, aggiungete un po' di sale, abbassate la fiamma e portate avanti la cottura per una mezz'oretta. Filtrate quindi  il brodo con un colino.

Nel frattempo pulite i carciofi eliminando il gambo, le foglie esterne più dure, le spine, tagliateli a spicchi ed asportate  la lanugine interna. Versate gli spicchi in acqua acidulata con il succo di mezzo limone per evitare che anneriscano e lasciateli per qualche minuto.

Nella pentola in cui cuocerete il risotto versate 2 cucchiai d'olio, ca 30 g di burro e mezza cipolla tritata. Unite quindi i carciofi, un po' di sale, un po'd'acqua e cuocete per almeno 10 minuti e fino a quando l'acqua non sarà evaporata.  

Versate il riso, fatelo tostare alzando la fiamma, aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco, fatelo sfumare e unite man mano il brodo che avete preparato.Cuocete a fiamma bassa, tenendo coperta la pentola con il coperchio.

Regolate eventualmente di sale. Quasi al termine della cottura versate i gamberi e mescolate. A fine cottura mantecate con il burro.

 

Gabby

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento