Tipi di miele e relative proprietà

Il miele si definisce uniflorale quando le api bottinano il nettare prevalentemente da una specie botanica. In questo caso si ottiene un miele con particolari caratteristiche organolettiche. Miele di ACACIA (Robinia pseudoacacia) : E' prodotto in tutta Italia ma in particolar modo nelle Prealpi e in Toscana. Ha un colore molto chiaro, odore leggero e sapore fine, delicato. In esso è assente la cristallizzazione. Questo tipo di miele è lassativo, antinfiammatorio per la gola, disintossicante per il fegato, combatte l'acidità di stomaco.
Miele di CASTAGNO (Castanea sativa) : E' prodotto in tutta Italia nelle zone di media montagna ; Il colore varia dall'ambrato al quasi nero in base alla zona di produzione. La cristallizzazione è quasi assente o a grossi cristalli, l'odore è forte e penetrante ed il sapore è amaro. Questo miele favorisce la circolazione sanguigna, astringente, antispasmodico e disinfettante delle vie urinarie. Miele di AGRUMI o miele di ARANCIO (Citrus sp.) : E' prodotto negli agrumeti meridionali ed insulari, e si presenta di colore molto chiaro, bianco nel cristallizzato, con cristalli grossi e sabbiosi, di sapore gradevolmente acidulo può ricordare il gelsomino.
Ha azione cicatrizzante per le ulcere, ed è un sedativo usato ancora contro l'insonnia e l'eccitazione nervosa. Questo miele è tra i più apprezzati a tavola. Miele di ERICA (Erica arborea) : E' un ottimo miele prodotto nella macchia mediterranea in Liguria, Toscana Umbria e Sardegna. Si presenta di colore ambra con tonalità arancione, di cristallizzazione fine e regolare, con odore caramellato simile all'anice, e con sapore forte e floreale. Ha una azione antireumatica, antianemica e ricostituente.
Miele di TARASSACO (Taraxacum officinale) : E' prodotto in Lombardia e Piemonte ad inizio di primavera, è di colore giallo vivo e cristallizza rapidamente a cristalli molto fini. Ha un odore molto intenso di favi, ed un sapore astringente non a tutti gradito. Questo miele ha proprietà diuretiche, depurative, ed azione benefica sui reni. Miele di GIRASOLE (Heliantus annuus) : La sua produzione è cresciuta negli ultimi anni, specialmente in Italia centrale come diretta conseguenza dell'aumento della produzione del girasole.
Si presenta di colore giallo vivo con cristallizzazione sempre rapida, di odore leggero di paglia, di sapore non molto dolce, asciutto, con aroma di polline. Ha proprietà antinevralgiche, febbrifughe, ed è consigliato contro il colesterolo. Miele di TIGLIO (Tilia sp.) : Viene prodotto sui tigli selvatici alle pendici delle Alpi, spesso in miscela con il miele di castagno, il suo colore varia da chiaro a scuro a seconda del contenuto in melata. La cristallizzazione è a grana grossolana, l'odore sa di resina di pino e di mentolo e con sapore molto persistente e balsamico.
Questo miele ha azione calmante, sedativo di dolori mestruali, diuretico, digestivo, ed è usato per tisane espettoranti. Agisce contro l'insonnia e l'irritabilità. Miele di EUCALIPTO (Eucalyptus sp.) : E' prodotto in Italia centro-meridionale dove gli eucalipti sono stati piantati come siepi frangivento o per rimboschimento. Si presenta di colore ambrato e nel cristallizzato tende al grigio. La cristallizzazione è fine, compatta, l'odore è intenso di funghi secchi, ed il sapore sa di birra doppio malto. Ha azione antibiotica, anticatarrale, antitosse.
Miele di ERBA MEDICA (medicago sativa) : Le maggiori produzioni sono ubicate in pianura Padana, e si presenta di colore ambra se liquido, beige se cristallizzato. La cristallizzazione spontanea, dopo alcuni mesi dal raccolto, tende a fermentare. Odore e sapore sono deboli, acidi. Questo miele è tonico, antisettico, calmante. Miele di MELATA di ABETE (Abies alba) : E' prodotto nell'arco alpino e nell'Appennino tosco-romagnolo, e risulta essere tra i più graditi ed apprezzati. Si presenta di colore molto scuro, quasi nero con striatura verdastra.
La cristallizzazione è assente, odora di resina, di legno bruciato. Il sapore è balsamico, molto meno dolce dei mieli di nettare, sa di malto. Ha proprietà antisettiche polmonari e delle vie respiratorie. Quelli elencati sono alcuni tra i principali tipi di miele, che comunque rappresentano una netta minoranza rispetto a quanti ne sono effettivamente prodotti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento