Ricetta dei pomodori rossi fritti

Pomodori_rossi_fritti

La ricetta dei pomodori fritti è stata resa celebre dal film “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno” tratto dal bestseller “Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop” di F. Flagg. Non ho trovato i pomodori verdi che sono semplicemente pomodori acerbi. Così ho utilizzato i pomodori rossi che ho affettato e fritto nell’olio dopo averli salati e pepati, infarinati e passati nell’uovo leggermente sbattuto e poi ancora nella farina. I pomodori rossi fritti sono un ottimo antipasto. Si accompagnano anche agli affettati (soprattutto al prosciutto crudo).

 

Ingredienti per 4 persone

  • 4 pomodori medi sodi
  • 2 uova
  • farina 00
  • olio, sale e pepe

 

Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a fette non tanto sottili che disporrete su un piatto lasciandole riposare per 15-20 minuti ( in modo di far loro perdere l’acqua di vegetazione). Quindi salatele e pepatele, infarinatele, passatele nelle uova leggermente sbattute e poi ancora nella farina. Nel frattempo scaldate bene l’olio (abbondante) in una padella e friggetevi le fette di pomodoro poche alla volta.

 

La ricetta originale dei pomodori verdi fritti prevede l’uso del burro al posto dell’olio e di una miscela di farina 00 e farina di mais per l’infarinatura e non prevede le uova.

FIRMA RICETTE CECILIA

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento