Quenelle di ricotta e pecorino in padella

Quenelle_alla_ricotta e pecorino

Le quenelles sono polpettine di origine francese a forma di grossa mandorla che si ottengono lavorando un impasto morbido a base di formaggio o carne o pesce e uova e altri ingredienti. Le quenelles tuffate rapidamente nell’acqua bollente vengono servite calde come antipasto, in minestra, asciutte condite con una salsa, saltate in padella o gratinate al forno oppure come guarnizione di piatti di carne o di pesce. Le quenelles di ricotta e pecorino(che ho aggiunto per rendere le quenelles più saporite) si preparano velocemente amalgamando ricotta, farina, uovo, pecorino romano grattugiato e aromi. Sbollentate e scolate vengono fatte saltare in padella con un po’ di burro. Si servono subito.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 100 g di farina
  • erba cipollina q.b.
  • burro q.b.
  • sale, pepe, noce moscata

 

In una ciotola lavorate e amalgamate bene la ricotta, la farina, l’uovo, il pecorino romano grattugiato, l’erba cipollina lavata e sminuzzata, sale, pepe e noce moscata. Nel frattempo fate bollire l’acqua in una casseruola capiente. Quando l’acqua è giunta ad ebollizione, preparate le quenelles lavorando il composto con due cucchiai, come nel video che trovate in fondo alla ricetta, in modo di formare delle grosse mandorle che tufferete man mano direttamente nell’acqua bollente.

Appena le quenelles ritornano a galla, scolatele bene con un mestolo forato e trasferitele in un tegame in cui nel frattempo avrete fatto sciogliere il burro. Saltate velocemente le quenelles nel burro, disponetele nei piatti individuali o in un piatto da portata e cospargetele di pecorino romano grattugiato.

Per ottenere quenelles più saporite è consigliabile preparare l’impasto la sera prima lasciandolo riposare coperto in frigorifero.

 

Il pecorino è un formaggio tipico dell’Italia centro-meridionale e insulare ( pecorino maremmano, romano, sardo, siciliano) da grattugiare  o da tavola. Si produce con latte intero di pecora. Ha pasta dura, bianca o leggermente paglierina e sapore piccante.

 

FIRMA RICETTE CECILIA

2 commenti:

  1. Ottime! Se vi piace la ricotta sono imperdibili!

    RispondiElimina
  2. Ottima precisazione ! Nell'introduzione della ricetta l'ho dimenticata! Cecilia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento