Dolci lievitati: focaccia con albicocche e pistacchi

In un vecchio ricettario di dolci alla frutta ho trovato questo dolce da forno lievitato a base di farina, zucchero, panna, uova che vengono lavorati fino ad ottenere un composto che, disteso in una tortiera, è arricchito delle albicocche. Questa focaccia si serve spolverata con lo zucchero a velo e con i pistacchi sminuzzati. Un modo insolito di gustare un frutto dolce e profumato originario della Cina ed arrivato in Italia, dall’Asia minore, all’inizio dell’era cristiana grazie ai romani.

Focaccia_con_albicocche_e_pistacchi 

Ingredienti per 6-8 persone

  • 500 g di albicocche
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di farina 00
  • 2-3 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 tuorli
  • 200 ml di panna fresca
  • 16 g di lievito per dolci (cioè circa 2 cucchiai)
  • 30-40 g di pistacchi di Bronte
  • zucchero a velo q.b.

Lavate le albicocche, tagliatele e metà ed eliminate il nocciolo. Miscelate in una terrina la farina ed il lievito. Nello sbattitore lavorate lo zucchero ed i tuorli fino ad ottenere un composto gonfio. Aggiungete la panna e lavorate un poco. Quindi incorporate al composto la miscela  farina-lievito. Versate il composto in una tortiera bassa antiaderente. Livellatelo con l’aiuto di una spatola.

Quindi disponetevi sopra, in modo di coprirne la superficie, le albicocche e spolverate con lo zucchero di canna. Infornate e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Lasciate raffreddare bene. Prima di servire la focaccia, cospargetela  con lo zucchero a velo e con i pistacchi (non tostati) sminuzzati grossolanamente.

(per eliminare la pellicina dei pistacchi, fate bollire dell’acqua in una casseruola ed immergetevi i pistacchi per un paio di minuti. Quindi scolateli e raffreddateli sotto l’acqua corrente fredda. A questo punto riuscirete ad eliminare facilmente la pellicina).

La pianta del pistacchio è originaria della Siria. Si è ambientata molto bene in Sicilia sulle falde laviche dell’Etna e nei terreni calcarei.

Questa ricetta partecipa al contest “I colori dell’estate” di Le Château des Gourmandises

contest-i-colori-dell'estate

FIRMA RICETTE CECILIA 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento