Carciofi ripieni

Un modo insolito di gustare le mammole, cioè i carciofi romaneschi (rotondi e senza spine), è quello di svuotarli per farcirli con un ripieno gustoso di verdure . I carciofi scottati, riempiti e passati al forno sono antipasto ma anche contorno. Ho preparato i carciofi ripieni pensando di servirli come antipasto ma poi ne ho fatto un contorno, indovinato, di un piatto di carne. (Nella preparazione dei carciofi ripieni, c’è molto scarto che ho recuperato cucinando un’ottima frittata per cena).

Carciofi_ripieni

Ingredienti per 4 persone

  • 8 carciofi romaneschi ( mammole)
  • 1 limone

per il ripieno:

  • 200 g ca. di patate
  • 50 g di olive nere denocciolate
  • 8 pomodori ciliegini
  • 90 g di funghi sott’olio
  • 1 acciuga sott’olio
  • olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 tuorlo
  • prezzemolo
  • sale e saporita ( miscela di spezie)
  • brodo vegetale

Preparate il brodo vegetale. Preriscaldate il forno a 200 °. Pulite i carciofi, tagliando i gambi ed eliminando le foglie esterne più dure e l’eventuale fieno; torniteli alla base; poneteli in una ciotola con acqua e limone per evitare che anneriscano.

Bollite le patate, pelatele e schiacciatele. Lavate i pomodorini, riduceteli a pezzetti eliminando i semi; tritate le olive e i funghi scolati. In un tegame scaldate l’olio insieme all’aglio schiacciato; unitevi le patate, il prezzemolo tritato, un po’ di sale e di saporita; mescolate e fate insaporire per pochi minuti; aggiungete i pomodorini, i funghi, le olive e l’acciuga a pezzi; amalgamate, aggiungetevi il tuorlo e mescolate bene. Spegnete il fuoco e tenete da parte.

Cuocete i carciofi nel brodo per circa 10 minuti ( e comunque fino a quando si saranno ammorbiditi); scolateli e metteteli, per 2 minuti, sotto l’acqua fredda corrente per bloccarne la cottura. Riempiti i carciofi con il preparato del tegame e conditeli con un filo di olio; disponeteli in una teglia con un po’ di olio; infornate per circa 15 minuti.

FIRMA RICETTE CECILIA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento