Ricetta facile: Torta alle due farine

Torta_alle_2_farine 1

Siete forse tra quelli che pensano che le torte più golose siano quelle farcite con le creme o ricche di cioccolato o magari quelle ricoperte di panna montata ???? Provate questa torta e vi ricrederete !!! E’ sorprendente ! Le due farine sono quella bianca e quella gialla. Aggiungendo pochi altri ingredienti, si ottiene una torta molto semplice, anzi rustica indicata anche per la merenda o la prima colazione. 

Ho “copiato” questa torta da mia mamma che la preparerà anche domani e nel tempo ho imparato a farla bene quasi quanto lei !!!

Ingredienti per 8 persone

  • 200 gr. di farina bianca 00
  • 200 gr. di farina gialla fioretto
  • 150 gr. di burro
  • 150 gr. di zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • 100 gr. di uvetta sultanina
  • 1 bustina di lievito vanigliato ( 20 gr. ca.)
  • burro e 3-4 biscotti secchi grattugiati per la tortiera
  • mezza tazza di latte ca

Torta_alle_2_farine 2

 

Preriscaldate il forno a 200°. Fate rinvenire l’uvetta sultanina, ponendola in una terrina con acqua tiepida per circa 15 minuti. Grattugiate i biscotti secchi. Imburrate una tortiera di 24 cm. di diametro e spolveratela con i biscotti secchi grattugiati. Fate fondere il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare. In una ciotola capiente passate al setaccio la farina bianca e quella gialla.

Quindi aggiungetevi lo zucchero e mescolate bene con un cucchiaio di legno in modo di ottenere una miscela omogenea. Unitevi il burro fuso raffreddato, il tuorlo e l’uvetta sultanina ben strizzata. Mescolate e amalgamate bene questi ingredienti. Fate sciogliere il lievito in mezza tazza di latte circa. Quindi rovesciate nella ciotola il latte con il lievito sciolto e mescolate fino a quando questi sono stati bene incorporati nel composto.

Versate quindi il composto nella tortiera, livellandone la superficie. Infornate la torta e cuocetela per circa 30-35 minuti. Si serve fredda. (L’impasto può essere preparato, se preferite, usando l’impastatrice).

Cecilia

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento