La ricetta del Tiramisù

Esistono tante ricette del tiramisù.…..qual è il segreto per fare un buon tiramisù ? Utilizzare uova freschissime e savoiardi di pasticceria che sono bassi, molto friabili e spumosi. Non esagerare con il  caffè perchè i savoiardi non devono essere inzuppati di caffè : in quest’ ultimo devono essere solo tuffati velocemente….. Una buona crema a base di uova, mascarpone e Brandy ed una, anzi due spolverate di cacao amaro, completano la preparazione di questo dolce conosciutissimo e molto amato. Un grande classico !!!! Tiramisù

Ingredienti per 6 persone

  • ca. 400 gr. di savoiardi ( di pasticceria: bassi, molto friabili e spumosi !)
  • 500 gr. di mascarpone
  • 5 tuorli ( le uova devono essere freschissime !)
  • 7-8 cucchiai di zucchero
  • 2 albumi
  • 2 cucchiai di Brandy
  • caffè
  • cacao amaro

Preparate con la moka sei (o sette) tazzine di caffè. Quindi versate il caffè in una terrina non troppo piccola (vi dovrete immergere velocemente i savoiardi) e lasciatelo raffreddare. In una ciotola capiente sbattete, con il cucchiaio di legno, i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio dal colore paglierino. Quindi incorporatevi il mascarpone un cucchiaio per volta, mescolando delicatamente ( sempre con il cucchiaio di legno): aggiungerete il secondo cucchiaio di mascarpone e i successivi, solo quando il primo e gli altri saranno stati ben incorporati.

Mentre incorporate il mascarpone, montate a neve, con lo sbattitore, gli albumi con un pizzichino di sale. Quando tutto il mascarpone sarà stato incorporato, unite al composto due cucchiai di Brandy e mescolate delicatamente fino a quando anch’ esso sarà stato incorporato. Quindi aggiungete al composto, un cucchiaio per volta, gli albumi montati a neve e incorporateli in esso, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. La crema sarà pronta quando il composto sarà omogeneo, ben amalgamato e gonfio.

(Il caffè dovrebbe essere, a questo punto, almeno tiepido. Se dovesse essere ancora troppo caldo,  ponete in frigorifero la crema fino a quando il caffè si sarà raffreddato).

Tuffate, anzi, immergete per un istante i savoiardi, uno per volta, nella terrina in cui avete versato il caffè e disponeteli, via via, in una bella pirofila quadrata o rettangolare a bordi alti, fino a formare uno strato che ne ricopra il fondo. Coprite i savoiardi con uno strato di crema: rovesciate sui savoiardi circa metà della crema che stenderete con una spatola. Spolverate in modo uniforme con il cacao amaro. Fate poi un secondo strato di savoiardi, procedendo nello stesso modo del primo, e terminate  con un altro strato di crema spolverizzata di cacao.

Coprite la pirofila con un foglio di alluminio e ponetela in frigorifero dove lascerete riposare il tiramisù per 3-4 ore prima di servirlo. Se volete gustare un tiramisù davvero ottimo, preparatelo la sera e lasciatelo riposare in frigorifero tutta la notte. Il giorno dopo terminerete il pranzo alla grande !!!!

 

Ricetta di mia mamma!

Cecilia_thumb[1]

2 commenti:

  1. Ciao Cecilia, ti scopro oggi e proprio con un delicatissimo tiramisù!!!!!!!!!!!!!!
    Mi unisco al tuo blog complimenti
    http://lapasticceriadichico.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federico, i complimenti sono sempre graditissimi.Quelli di un pasticcere professionista ancora di più :)
      Complimenti anche a te , anch'io mi sono unita al tuo blog

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento