Arrosto di manzo al forno (con cipolline pelate caramellate)

 

Arrosto_di_manzo_con_cipoline_caramellate

L’arrosto di manzo è il classico piatto della domenica ....deve essere preparato in tutta tranquillità visto che la cottura è lunga e l’arrosto deve essere di tanto in tanto controllato. Più veloce e semplice è invece la preparazione delle cipolline caramellate(presto aggiungerò la foto) che, se non avete mai provato, saranno per voi davvero una scoperta che vorrete preparare ancora e ancora !!!! Per l’arrosto mi sono stati ancora una volta preziosi suggerimenti e dritte di mia mamma di cui mi sento sempre e comunque apprendista….ebbene sì anche in cucina non si finisce mai di imparare !!!!

 

Ingredienti per 6/8 persone

Per l’arrosto:

  • 1 kg. di manzo ( scamone o noce)
  • 1 spicchio d’aglio vestito ( o in camicia)
  • un pezzetto di burro
  • 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
  • mezzo bicchiere circa di vino bianco
  • una spruzzata di brandy
  • sale e pepe
  • 2 rametti di rosmarino

Preriscaldate il forno a 180°. Se il pezzo di carne è sodo cioè ben compatto si può fare a meno di legarlo con il filo bianco da cucina. Diversamente bisognerà legarlo con uno o più giri di filo da cucina. In una pentola (che poi metterete in forno) fate scaldare l’olio extra vergine d’oliva e sciogliete il burro. Unitevi uno spicchio d’aglio vestito o in camicia (cioè con la buccia) e i rametti di rosmarino e lasciate insaporire.

Quindi aggiungete il manzo, pepatelo e fatelo rosolare bene: di tanto in tanto giratelo e rigiratelo aiutandovi magari con una forchetta ma facendo attenzione a non pungerlo. Poi bagnatelo con un po’ di vino bianco e con un po’ di Brandy e lasciateli evaporare. A questo punto coprite la pentola centralmente con una striscia di foglio di alluminio e infornate.

Cuocete per circa tre ore. Durante la cottura è necessario di tanto in tanto aprire il forno per girare l’arrosto, irrorarlo con il grasso di cottura e …naturalmente verificarne la cottura (con la leggera pressione di una forchetta). Quando la cottura sarà ultimata, estraete la pentola dal forno, salate leggermente l’arrosto e lasciatelo riposare brevemente così da permettere ai succhi interni della carne di renderla più morbida.

Poi, con un coltello ben affilato o con il coltello elettrico, tagliate l’arrosto a fettine e velatele con il “sugo” di cottura. Servitele con le cipolline caramellate di cui ora vi indico ingredienti e preparazione !!!

Per le cipolline pelate caramellate :

  • 800 gr. di cipolline pelate
  • 120-150 gr. di burro
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino da tè di zucchero semolato
  • sale e pepe

In un tegame di terracotta fate fondere 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e il burro. Poi unite le cipolline (che avrete lavato e asciugato), salatele, pepatele e quindi mescolatele. A questo punto, spolveratele con lo zucchero e bagnatele con acqua tiepida. Coprite la pentola e cuocete a fuoco medio per circa 30-35 minuti e comunque fino a quando il liquido è completamente evaporato. Le cipolline, a fine cottura, dovranno risultare leggermente caramellate e quindi saranno di un leggero color caramello !!!!

 

Ricetta di mia mamma!

Cecilia

7 commenti:

  1. Dalla mamma non si finisce mai d'imparare!!! l'arrosto sembra tenerissimo!! ti auguro buon w-e!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così!!! Hai ragione a proposito della mamma ( e anche dell'arrosto che in effetti era tenerissimo!).Buon w-e anche a te! Cecilia

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. mmmmmm che piattino sfizioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie !!! Secondo me le cipolline caramellate sono un contorno indovinatissimo !!

      Elimina
  4. Super buono, grazie, giro la ricetta a mia moglie...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le ricette del momento